Con delibera di Giunta Regionale n. 1315 del 13/11/2023, pubblicata nel Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia n. 47 del 20/11/2023, Serie Ordinaria, è stato approvato il Piano di attuazione 2023-2024 del sottoprogramma apistico di Regione Lombardia 2023-2027.

Con Decreto OPR n. 19887 del 12/12/2023, pubblicato nel Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia n. 50 del 15/12/2023, Serie Ordinaria, è stato approvato il Manuale delle procedure, dei controlli e delle sanzioni del settore dell’apicoltura (campagna 2023/2024).

Per accedere ai contributi sarà possibile presentare la domanda informatizzata presente in SISCO a partire dal 13 dicembre 2023 fino al 31 gennaio 2024.

Il piano individua gli interventi oggetto di sostegno finanziario nella campagna 2023/2024 e la ripartizione delle risorse ad esse destinate, sentite le Associazioni dei produttori apistici e a seguito della disponibilità finanziaria resa nota dal MASAF.

 

Possono accedere agli aiuti le Associazioni di produttori apistici ed i Produttori apistici.

Azioni e sotto-azioni a favore dei Produttori apistici

- B1.1 - Acquisto arnie con fondo a rete;

- B2.2 - Acquisto di materiali e strumenti per aumentare la vitalità degli alveari (bilance e attrezzatura per la nutrizione);

- B3.2 - Acquisto di materiale per la conduzione dell’azienda apistica da riproduzione;

- B4.2 - Acquisto attrezzature e materiali per il nomadismo;

- B5 - Miglioramento qualitativo e valorizzazione delle produzioni dell’alveare ai fini della commercializzazione (attrezzature da laboratorio).

Azioni e sotto-azioni a favore delle Associazioni di produttori apistici

- A1 - Corsi di aggiornamento e di formazione; seminari e convegni tematici; scambio di migliori pratiche;

- A2 - Assistenza tecnica e consulenza alle aziende;

- B1.2 - Acquisto e distribuzione di prodotti veterinari e/o attrezzature per il trattamento igienico-sanitario degli alveari;

- B2.1 - Acquisto strumenti e attrezzature digitali;

- F1 - Attività di informazione e promozione finalizzate ad aumentare la sensibilità dei consumatori verso la qualità del miele.

 

Per la presentazione della domanda sono obbligatori:

- Partita IVA
- Apertura/aggiornamento del fascicolo aziendale in SISCO (la costituzione e l'aggiornamento del fascicolo aziendale sono di esclusiva competenza dei CAA)
- Registrazione in Banca Dati Apistica del numero di alveari posseduti in riferimento al censimento 2022 per le forme associate e al censimento 2023 per i produttori apistici
- Codice allevamento rilasciato dall'ATS competente
- DURC regolare
 

Per informazioni dettagliate relative ai requisiti e ai documenti necessari per la presentazione delle domande si rimanda a quanto previsto dalla DGR e dal Decreto OPR sopracitati.

 

Referenti:

Gloria Corti
ORGANIZZAZIONI COMUNI DI MERCATO (OCM)
Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano
Tel. 02.67653799
Fax 02.3936164
E-mail: gloria_corti@regione.lombardia.it

Simone Della Torre
Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano
Tel. 02.67652762
Fax 02.3936164
E-mail: simone_della_torre@regione.lombardia.it

Data ultima modifica: 21/12/2023